SMsoft – informatica e dintorni

VirtualBox: Gestione del port forwarding su connessione NAT

Attivare il port forwarding su connessione NAT, permette di poter accedere alla VM facendo delle connessioni ad una porta locale. Mi spiego meglio: se ho una VM virtualbox con una rete NAT, non posso raggiungerla tramite “rete” per via dell’IP che la VM riceve; per poter raggiunge la VM, VirtualBox consente di attivare un port forwarding da una porta del PC locale (host) e la VM (guest).

Ipotizziamo di avere una VM chiamata “Debian” e di voler raggiungere la porta 22 attivando un port forwarding sulla porta locale 2222, dobbiamo digitare quanto segue nel terminale:

Questo attiverà un port fotwarding dalla porta 2222 locale, verso la porta 22 della VM. In pratica, eseguendo:

potremo avviare una connessione ssh verso la VM.

Per rimuovere il port forwarding, basterà digitare:

enjoy!




Se hai trovato utili le informazioni su questo blog,
Fai una donazione!
Clicca sul bottone qui sotto o almeno clicca sul banner pubblicitario :-)
*

Commenti

Page optimized by WP Minify WordPress Plugin