SMsoft – informatica e dintorni

VirtualBox 4.2 Beta 1 released

Da pochi giorni è stata rilasciata da Oracle la prima Beta di VirtualBox 4.2. Anche se non c’è un grosso salto di versione (dalla 4.1.18 alla 4.2), le novità che la nuova serie introduce sono molto interessati ed intendono portare VirtualBox ad un utilizzo più professionale.
Una delle novità più importanti è quella di poter avviare le macchine virtuali al boot del sistema operativo che funziona come host (disponibile per Linux, Solaris e Mac OS X).
Inoltre su Linux è anche presente la possibilità di usare il drag’n’drop per i file da condividere tra host e guest.
E’ ora possibile il raggruppamento delle macchine virtuali, è possibile estendere le opzioni configurabili dal wizard di creazione ed anche la modifica di alcune impostazioni in esecuzione. Inoltre è possibile attivare fino a 36 schede di rete per guest, grazie all’emulazione del chip ICH9 di Intel. cosa molto importante è poi la possibilità di poter limitare la banda dei vari guest.
Infine sono disponibili due nuovi formati per le macchine virtuali: QCOW e QED (il nuovo standard di QEMU).

Se volete testare la nuova versione beta, potete scaricarla dalla pagina http://download.virtualbox.org/virtualbox/4.2.0_BETA1/

enjoy!




Se hai trovato utili le informazioni su questo blog,
Fai una donazione!
Clicca sul bottone qui sotto o almeno clicca sul banner pubblicitario :-)
*
Taggato su:

Commenti

Page optimized by WP Minify WordPress Plugin