SMsoft – informatica e dintorni

Gestire il file hosts nel simulatore Android

Il simulatore android può raggiungere un eventuale server web installato nel PC su cui il simulatore è avviato, perché all’host (il PC, per intenderci) è assegnato l’IP 10.0.2.2. Basta quindi richiamare 10.0.2.2 nel browser del simulatore per visualizzare la risposta del server web del proprio PC.

Purtroppo il simulatore usa un proprio file hosts e quindi eventuali virtual host definiti nel file hosts del PC non vengono presi in considerazione.

E’ molto semplice poter modificare il file hosts del simulatore per aggiungere nuovi record. Vediamo come fare.

Innanzitutto va avviato il simulatore, qualora non lo fosse già. Da terminale si può usare:

dove nameOfAvd è ovviamente il nome dell’Avd da avviare.

Ora vediamo i devices attivi:

che visualizzerà qualcosa del tipo:

A questo punto digitiamo:

e poi per recuperare i file host dal simulatore:

Il file hosts ~/Desktop/hosts potrà essere modificato secondo le nostre esigenze ed infine potrà essere ricaricato nel simulatore:

Procedura 2

C’è anche una procedura molto più veloce che prevede l’accesso alla shell del dispositivo e la scrittura diretta del file hosts:

Nota: Generalmente non occorre specificare il nome del dispositivo (quindi non serve -s emulator-5554), ma per evitare errori lo indichiamo comunque.

enjoy!




Se hai trovato utili le informazioni su questo blog,
Fai una donazione!
Clicca sul bottone qui sotto o almeno clicca sul banner pubblicitario :-)
*
Taggato su: ,

Commenti

Page optimized by WP Minify WordPress Plugin