SMsoft – informatica e dintorni

PageSpeed: scadenza della cache per contenuti dinamici

PageSpeed è un ottimo alleato per ottimizzare i contenuti, ovvero la velocità, dei siti web in tempo reale.

Per i files statici, es immagini, CSS, il sistema si accorge di modifiche al file procedendo ad invalidare e rigenerare i files di cache.

Ma cosa accade se per esempio generiamo un file JSON in modo dinamico con uno script php? In questo caso viene considerata come scadenza del file di cache il valore “Expires” generato dallo script con la classica funzione “header()”.

Pertanto, modificando la data/ora restituira da header(Expires: xxxxxx), possiamo controllare dopo quanto la cache di pagespeed deve essere rigenerata.

Nota: di default il TTL minimo di pagespeed è di 5 minuti, quindi Expires inferiori a 5 minuti, non vengono presi in considerazione. Per abbassare ulteriormente il TTL, si può modificare il file di configurazione pagespeed /etc/apache2/mods-enabled/pagespeed.conf, definendo il parametro (es per 60 secondi):

Eventualmente, il TTL può essere abbassato anche per i files statici con il parametro:

enjoy!




Se hai trovato utili le informazioni su questo blog,
Fai una donazione!
Clicca sul bottone qui sotto o almeno clicca sul banner pubblicitario :-)
*

Commenti

Page optimized by WP Minify WordPress Plugin