Usare repository https con apt-cacher-ng

Di Apt-cacher NG ne abbiamo parlato tempo fa, trovate anche qualche guida tra i vecchi articoli. In breve, apt-cacher-ng vi permette di creare un concentratore per pacchetti APT utile se bisogna aggiornare un parco macchine, in modo da non scaricare tutto dai repository ufficiali, ma di usare questo servizio come ulteriore repository locale con risparmio di tempo e banda.

La configurazione è semplice (rif precedenti post), oggi volevo parlarvi di come abilitare il supporto per repository HTTPS. Ci sono diverse modalità per farlo, la cosa più semplice è inserire nel file /etc/apt-cacher-ng/acng.conf la direttiva:

e poi riavviare il servizio:

Lato client invece non va fatto nulla, oltre la classica configurazione iniziale, es la riga:

nel caso 10.0.0.16 sia l’IP del server con apt-cacher-ng.

enjoy!

Se hai trovato utili le informazioni su questo blog,
Fai una donazione!
Clicca sul bottone qui sotto o almeno clicca sul banner pubblicitario 🙂



Taggato su: , , ,

Commenta