SMsoft – informatica e dintorni

radius: Testare accounting

Diverse volte mi hanno chiesto di controllare un server freeradius, perché la tabella radacct non veniva popolata con i dati di connessione degli utenti. Controllati i files di configurazione (freeradius può sembrare complesso, ma alla fine si tratta di poche direttive da dover gestire) ed appurato che erano tutti corretti, non mi è rimasto che chiedere a mia volta di verificare se i client radius inviassero i dati di accounting. Generalmente il nocciolo del problema è proprio quello. Ma come fare per assicurarsi che il server radius effettivamente memorizzi i dati di accounting nella tabella radacct se gli vengono inviati?
In questo caso ci viene in aiuto il comando radclient che fa parte del pacchetto freeradius.
Per simulare una richiesta di “Start” della connessione, si può usare il seguente comando:

Se il server radius è configurato correttamente, potrete vedere un nuovo record nella tabella radacct.

Con il seguente comando si può testare da disconnessione:

Infine, anche se per questo si può utilizzare direttamente il comando radtest, è possibile anche testare l’autenticazione di un utente con:

enjoy!




Se hai trovato utili le informazioni su questo blog,
Fai una donazione!
Clicca sul bottone qui sotto o almeno clicca sul banner pubblicitario :-)
*
Taggato su:

Commenti

Page optimized by WP Minify WordPress Plugin