SMsoft – informatica e dintorni

Aumentare a caldo la CPU ad una VM Linux e fargliela riconoscere

Sistemi di virtualizzazione come VmWare permettono di aumentare a caldo (hot add) la cpu alle VM. Se la VM è linux, è possibile fargliele riconoscere senza riavviare.

Innanzitutto per verificare le cpu della VM si può usare:

dopo aver aumentato le CPU dalla console di VmWare, si può controllare nell’host se vengono rilevate eseguendo il seguente comando:

se viene visualizzata una o più righe, significa che ci sono CPU aggiunte e che possiamo farle usare alla nostra VM. Ipotizziamo un risultato tipo:

Per farle riconoscere dovremmo eseguire:

oppure, se le righe sono tante:

Bene, ora possiamo verificare con:

enjoy!




Se hai trovato utili le informazioni su questo blog,
Fai una donazione!
Clicca sul bottone qui sotto o almeno clicca sul banner pubblicitario :-)
*

Commenti

Page optimized by WP Minify WordPress Plugin